Recanati Experience – Credere nelle proprie idee perché il futuro esiste

Insegnare significa spiegare ai più giovani che esiste un futuro. E se non lo capiscono, spiegarglielo di nuovo, in modo pratico, visivo, senza fronzoli o paroloni, ma mostrandoglielo con chiarezza. Il Recanati Experience ha fatto questo: ha stimolato i giovani a credere in qualcosa, in un’idea, un progetto, un’intuizione, nella capacità di costruire i propri sentieri oggi perché il terreno del domani è incerto e il futuro ha l’abitudine di cadere nel vuoto.

Per tre giorni i monitor del laboratorio dell’ITISEnrico Mattei” si sono accesi, centinaia di bambini hanno preso posto in silenzio, incuriositi ma allo stesso tempo attenti e pronti ad immergersi nei laboratori di CoderDojo, ovvero un un modo per divertirsi con il “codice” e apprendere come sviluppare giochi, app o piccoli siti web. Tutor dei bambini sono stati docenti e maturandi dell’istituto che, grazie al tinkering, una metodologia di educazione informale, hanno sperimento in modo alternativo la scienza, la tecnologia, l’ingegneria, l’arte e la matematica.

pezzo finale

 

Per visualizzare l’articolo completo premere sulla foto.

Day 3 Ultima lezione per i ragazzi

In “palestra” ma di programmazione si sono distinti centinaia di allievi delle scuole elementari, impegnati nei laboratori di CoderDojo, ovvero un modo per divertirsi con il “codice” e apprendere come sviluppare giochi, app o piccoli siti web. Grazie alla partnership con CoderDojo Recanati, rappresentanta da Barbara Vignoni, Marco Vita e Diego Pranzetti, gli alunni delle scuole elmentari hanno iniziato ad acquisire competenze utili a programmare, sviluppare siti web, applicazioni, giochi e altro ancora. Tutor dei bambini sono stati docenti e maturandi dell’Itis “Enrico Mattei”, in un percorso didattico più vicino al gioco che ai libri di testo ma non per questo meno efficace.

Recanati Experience

Per visualizzare l’articolo completo premere sulla foto

Day 2 CoderDojo goes on

Anche questa mattina tra i banchi dell’Istituto superiore “Enrico Mattei” sono stati i bambini delle scuole primarie. Grazie alla partnership con CoderDojo Recanati, rappresentato da Barbara Vignoni, Marco Vita e Diego Pranzetti, i piccoli studenti hanno iniziato ad acquisire competenze utili a programmare, sviluppare siti web, applicazioni, giochi e altro ancora. Gli incontri di CoderDojo hanno lo scopo di promuovere l’insegnamento ai bambini e coinvolgere appassionati adulti nel ruolo di mentor. L’età minima varia a seconda dei gruppi o dei progetti, generalmente è 8 anni. L’obiettivo è quello di consentire ai giovani di iniziare il più presto possibile ad avere sia le competenze tecniche sia quelle sociali, essenziali per avere un buon futuro come sviluppatore.

Per visualizzare l’articolo completo premere QUI

Day 1 Gaming e lean Startup

Gli alunni delle scuole elementari si sono dimostrati da subito recettivi e, senza indugio né timore, sono stati catapultati nei laboratori di CoderDojo. Per i “non addetti ai lavori”, non si tratta di lezioni di karate o judo, ma di un modo per divertirsi con il “codice”. Palestra sì, ma per apprendere come sviluppare giochi, app o piccoli siti web. Grazie alla partnership con CoderDojo Recanati gli alunni delle scuole elmentari iniziano ad acquisire competenze utili a programmare, sviluppare siti web, applicazioni, giochi e altro ancora. Tutor dei bambini sono stati docenti e maturandi dell’Itis “Enrico Mattei”, in un percorso didattico più vicino al gioco che ai libri di testo ma non per questo meno efficace. Un approccio all’insegnamento dell’informatica diverso dal solito, niente manuali o noiose lezioni di logica, piuttosto un iter a gradi di complessità e tutorial consecutivi, basati sul learn-by-doing, in modo che sin dai primi passi anche i più piccoli possono vedere i risultati di quello che stanno facendo.

CoderDojo - Day 1

Per visualizzare la gallery premere sulla foto

16 – 18 Aprile Inaugurazione del CoderDojoRecanati

 

Nell’ambito delle attività organizzate del  “Recanati Experience – Digital Days” organizzeremo il primo Coderdojo a Recanati per i bambini di Scuola Primaria (Elementari) e Secondaria di Primo Grado (Medie) di Recanati

Presso i laboratori di Informatica dell’IIS E. Mattei di Recanati da giovedì 16 a sabato 18 la mattina

recanati 1600